Zingarata 2018

,

Sabato 16 giugno i soci partecipanti alla zingarata hanno navigato fino a Navene, con pernottamento in porto e ritorno a Desenzano Domenica 17. Venti propizi hanno accompagnato la traversata, pur con la consueta pausa tra la fine del peler del mattino e l’inizio dell’ora pomeridiana, sfruttata per il primo bagno della stagione con l’acqua a 29 gradi! L’aperitivo autogestito all’arrivo, la cena fronte lago e il dopocena in barca, a base di rum e cioccolato, hanno contribuito alla buona riuscita della giornata e della notte in barca e ripagato della fatica ad ormeggiare in porto con 12 nodi al traverso… Una cinquantina di miglia in tutto, con il lago colorato –tra Campione e Navene- di centinaia di vele di windsurf, kite, moth, e ogni tipo di deriva volante, un insieme che ti sfreccia intorno ad almeno 20 nodi! L’idea della zingarata è nata dal desiderio di navigare in flottiglia, pur con le diverse prestazioni, condividere le emozioni garantite dal vento dell’alto lago e quelle conviviali dell’arrivo alla meta: anche quest’anno obiettivo raggiunto!