I MERCOLEDI’ DELLA FRAGLIA

,
1° appuntamento per mercoledì 29 aprile alle ore 20,30 con il Dott. Andrea  Cestari Tema: Moderno inquadramento diagnostico e terapia delle patologie prostatiche Le patologie prostatiche sono al primo posto per incidenza tra le malattie dell’uomo adulto. Basti pensare che il trattamento chirurgico per ipertrofia prostatica e’ l’intervento più eseguito al mondo mentre il tumore della prostata e’ la neoplasia più frequente, con oltre 40.000 nuovi casi all’anno.
Un corretto inquadramento diagnostico permette non solo una diagnosi precoce delle patologie prostatiche, ma offre la possibilità di poter utilizzare i trattamenti minimamente invasivi che la moderna urologia dispone per la loro soluzione, minimizzando gli effetti collaterali. Il dott Cestari e’ il responsabile della Unità Operativa Urologia-Centro Avanzato di Urotecnologie dell’ Istituto Auxologico Italiano. Il reparto da lui diretto e’ uno dei centri urologici tecnologicamente più avanzati di Europa, dove vengono offerti gli accertamenti diagnostici e le terapie più all’avanguardia per le patologie urologiche.
Il dott Cestari ha recentemente concluso un accordo con il Poliambulatorio San Zeno di Desenzano, dove svolgerà attività clinica, offrendo una tariffa agevolata ai soci della Fraglia