Report dalla nazionale 420 a cagliari

,

Abbiamo iniziato la trasferta con due ottimi giorni di allenamento con Maestrale fra i 15-20 nodi studiando il campo di regata con i nostri futuri avversari. Il primo giorno abbiamo iniziato a regatare con vento di Maestrale ma purtroppo durante la prima prova il vento, calando, è girato. Il comitato di regata ha annullato la prova e siamo ripartiti con vento da sud. L’equipaggio Perez-Tira ha iniziato con un 5°posto mentre il giovane equipaggio Tagliaferri-Toscano è partito con una buona prova resa vana da una partenza irregolare che ha portato ad una squalifica. La seconda prova di giornata è stata caratterizzata da un netto calo del vento, Perez-Tira hanno concluso con un 25° mentre Tagliaferri-Toscano con un 42°.

Il secondo giorno stesse condizioni e i nostri ragazzi Perez-Tira hanno fatto un ottimo 10-10-10 e l’equipaggio Tagliaferri-Toscano 47-11-35 lottando per la prima volta nel gruppo di testa. Finalmente Maestrale! Perez-Tira hanno confermato le loro doti con vento forte facendo un ottima giornata con 2-5-1 risalendo la classifica fino alla 5^ posizione, purtroppo invece l’equipaggio Tagliaferri-Toscano, a causa di problemi tecnici alla prima bolina della prima prova, si è dovuto ritirare da tutte le prove di giornata scivolando indietro nella classfica.

Anche l’ultimo giorno di regata 15-20 nodi di Maestrale, la flotta si è divisa in gold e silver. L’equipaggio Perez-Tira in gold ha lottato per la vittoria fino all’ultima prova (3-14-23) finendo in 6^ posizione a pochi punti dal podio. L’equipaggio Tagliaferri-Toscano ha regatato nella flotta silver cercando didifendersi al meglio. Il risultato dell’equipaggio Perez-TIra è stato ottimo ai fini della ranking ma ha lasciato l’amaro in bocca a causa di un’ultima prova non gestita al meglio delle loro possibilità. Per il giovane equipaggio Tagliaferri-Toscano ci sono stati ottimi spunti con vento leggero invece con vento di intensità maggiore queste esperienze porteranno il nostro nuovo equipaggio a migliorare anche con condizioni più impegnative. Francesco Bertagna.

Appuntamento in Fraglia sabato 15 Aprile

, ,

Caro socio, la Fraglia Vela Desenzano A.S.D. è lieta di invitarti sabato 15 aprile alle ore 11,00 alla presentazione delle attività sociali 2017: Campionato Sociale 2017 Memorial Ugo Giubellini e molto altro. Vorremmo condividere progetti innovativi e le idee e le considerazioni che emergeranno saranno preziose per “mettere a segno“ la vita sociale della Fraglia su “un nuovo bordo”. La tua partecipazione è importante!

Seguirà un brindisi e lo scambio di auguri di Buona Pasqua. A presto.
Aureliano Casuccio – Responsabile eventi FVD

Buoni risultati dei laser ad arco

,

Vento forte da sud con punte di 20 nodi per questa zonale Laser disputata in alto lago. I nostri atleti non sono sembrati a loro agio con il vento sostenuto e rafficato. Comunque molto buona la prestazione di Alessandro Archetti che si piazza 7^ assoluto. Le altre posizioni vedono 12^ Elisa Navoni (che risulta prima nella classifica femminile), 13° Alessandro Fornasari, 14° Federico Fornasari e 21° Giorgio Brichetti. Tra i sei atleti regatanti nella classe Standard, Davide Ferrari arriva 4°.

Cimento invernale con i brividi

,

Vento a oltre 22 nodi e freddo polare non hanno fermato gli impavidi equipaggi che oggi si sono ritrovati alla Fraglia Vela Desenzano per disputare la 1^ prova del Cimento Invernale del nuovo anno. Davvero coraggiosi i nostri atleti che con un gagliardo peler sono riusciti a portare a casa una bella prova.

Nei Dolphin la vittoria odierna va a N’do It di Crippa seguito da Twister di Bocchio e Zerouno di Romanenghi, mentre la classifica generale dopo due prove vede in testa il grande Bruno Fezzardi su Fantastica (delle sorelle Giulia e Anna Navoni) 2° Zerouno (Omboni al timone), 3° Twister (timorato dal nostro Mattia Polettini), 4° Flipper di Sonda e 5° Brixia di Perani.

Nei Meteor la classifica dopo due prove vede al comando Gatto Nero di Tuchtan, Spring Time di Mazzoni al secondo posto e Hi Gus di Bragadina al terzo. Nella ORC 1 in testa è Evolution con Caini seguito da Asso Blu con Palmieri e Asso Giallo con Conatti. Al termine la confortante pastasciutta di Roby ha senza dubbio riscaldato le ossa e il cuore dei partecipanti. Prossimo appuntamento: 29 gennaio.

CIMENTO INVERNALE: 1^ GIORNATA

,

Classifica prima giornata: nella Classe Dolphin 81, la più numerosa in acqua, la vittoria va a “Insolente” (Brixia Sailing Team) timonato da Giovanni Perani (FVDesenzano), 2° “30 Nodi” con Umberto Grumelli (FVDesenzano), 3° “Fantastica” con Bruno Fezzardi (FVDesenzano), 4° “Baraimbo” con Giò Pizzatti (FVDesenzano) e 5° “Flipper” con Martin Reintjes (FVDesenzano). Classifica a parte per la  “squadra” dei Dolphin provenienti dal Circolo Nautico di Torre Guaceto, che vede sul podio più alto “Mi Vida” con Luca Di Palma seguito da “Chinook” con Alfredo Quartini e da “L’amante” con Alvaro Zanetti.

Per la Classe ORC in overall primo posto a “Il Commenda” di Sandro Vinci (FVDesenzano), 2° “Ileus V” con Federico Luzzati (FVDesenzano) e 3° “Orco Toro” con GMaria Palma (FVPeschiera). “Ileus” vince nella classifica ORC 2, e “Il Commenda” nella ORC 1. Nei Meteor, primo è “Sissa” con Mauro Licia (CNLevante), 2° “Caltex” con Davide Manenti e 3° “Cocoon” con Vittore Rizzi (FVDesenzano). Prossimo appuntamento: domenica 29 novembre per la seconda prova il cui segnale di partenza sarà anticipato alle ore 9,00.

Sail parade in Fraglia

,

Sail Parade in Fraglia, domenica 13 novembre: ecco le classifiche!

Cimento invernale 2016/2017

, ,

Il Cimento Invernale si svolgerà nel golfo di Desenzano del Garda nelle seguenti giornate: 20 novembre 2016 – 4 dicembre 2016 – 15 gennaio 2017 – 29 gennaio 2017. Il primo segnale di avviso della prima prova del 20 novembre sarà esposto alle ore 10, 00. L’orario di partenza delle prove successive a quelle del 20 novembre sarà esposto all’albo ufficiale entro le ore 17:00 del sabato precedente di ogni giornata.

La Ski Yachting sarà così organizzata: Sabato 4 febbraio 2017 si disputerà la gara di sci, domenica 12 febbraio la veleggiata a vele bianche.

Tassa d’iscrizione:
€ 160,00 fino a mt. 7,50 € 50,00 per ogni singola regata
€ 220,00 oltre mt. 7,50 € 70,00 per ogni singola regata
Nella tassa di iscrizione è compresa anche l’iscrizione alla Veleggiata in programma il 12 febbraio 2017 abbinata alla gara di sci valevole per la Ski Yacthing. In allegato Bando e moduli iscrizione e classifiche

58e giornate veliche

,

La pioggia ha bagnato l’inizio di questa 58^ edizione delle Giornate Veliche, regata istituzionale della Fraglia Vela Desenzano dedicata alle derive, dove l’assenza di vento sembrava minarne il segnale di partenza. Poi tutto è cambiato, la pioggia è cessata e il vento è arrivato…forza tutti in acqua…le prove iniziano e anche le agguerrite Hansa 303 hanno terminato il loro percorso. Vince nella classe 420 l’equipaggio formato da Luigi Zorza e Bruno Festo (FVDesenzano), 2° Jacopo Tagliaferri e Leonardo Toscano (FVDesenzano), 3° Ludovico De Stasio e Arianna De Stasio (FVDesenzano). Nella classe RSFeva, vittoria di Leonardo Perina e Lorenzo Orlandi (YCVerona), 2° Leone Tuci e Lucrezia De Dristofaro ( FVPeschiera), 3° Alvise Colledan e Alberto Cieno ( CNBrenzone).
Per i Laser Radial, podio tutto fragliotto con al 1° posto Alessandro Archetti seguito da Alessandro Fornasari e Francesca Ramazzotti (1^ femminile). Nei Laser 4.7 vittoria di Marco Martelli (CNBardolino), 2° Tommaso Cometti (CNBrenzone) e 3° Vincenzo Schilirò (FVDesenzano). Nella classe Hansa vince l’equipaggio Federico Venturelli e Leonardo Simoncelli (FVDesenzano), 2° Davide Nalin e Matteo Bonizzoni (FVDesenzano) e 3° Elena Piccirelli con Nike Biza (FVDesenzano). Il trofeo Carlo Laureri è stato assegnato a Francesca Ramazzotti per i lusinghieri risultati ottenuti nella stagione velica 2016. Il trofeo Tito Malaguti, consegnato da Domenico Giardinetto, presidente dell’Associazione Marinai d’Italia, sezione Desenzano è stato assegnato al primo classificato della classe Hansa 303

La Fraglia al “cico” di Formia

,

Ottima prestazione dei giovani atleti della Fraglia al CICO, Campionato Italiano Classi Olimpiche, disputatosi nelle difficili acque di Formia. Sul podio con la medaglia di bronzo nella classe 49er FRANCESCO RUBAGOTTI, altra medaglia di bronzo ad ELISA NAVONI nella classe Laser Radial juniores. Inoltre grazie anche ad ALESSANDRO PEREZ e FRANCESCO TIRA nei 470, CARLOTTA CESTARI nei Laser Radial, DAVIDE FERRARI nei Laser Standard, MARCO KOLIC nei Finn, la FRAGLIA VELA DESENZANO ha conquistato il 5^ posto assoluto tra le società partecipanti, ricevendo in premio 2.000 euro. Un grazie a tutti per l’impegno dimostrato e in particolare a FRANCESCO BERTAGNA per l’attenzione e la professionalità dimostrata verso tutti i ragazzi.

58e giornate veliche – Trofeo Laureri – Trofeo Malaguti

,

Cinquantotto candeline per l’edizione 2016 delle Giornate Veliche, regata istituzionale della Fraglia Vela Desenzano che, in collaborazione con Yacht Club Parma e Associazione Nazionale Marinai d’Italia – Gruppo Desenzano del Garda, darà vita la prossima domenica 9 ottobre alla “ storica” manifestazione dedicata alle derive: Laser, 420. RS Feva e Hansa 303.

Saranno assegnati premi ai primi tre equipaggi di ciascuna classe e al primo equipaggio femminile di classe ed al primo under 16 delle classi Laser 4.7 e 420.Il Trofeo Laureri andrà assegnato all’atleta/equipaggio della Fraglia Vela Desenzano partecipante alla manifestazione, che a giudizio del Comitato Organizzatore, si è particolarmente distinto nel corso dell’anno.

Il Trofeo STV Tito Malaguti sarà assegnato al primo equipaggio under 16 della classe Hansa 303. Al termine della regata verrà offerta una pasta party agli equipaggi presenti.
IN ALLEGATO: BANDO E MODULI ISCRIZIONE e classifica