Aperte le iscrizioni per la scuola estiva di vela!

, ,

Sono aperte le iscrizioni ai nostra vela camp estivi 2019 per bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni.

Dal 10 giugno si salpa e ogni settimana inizierà un nuovo corso di iniziazione o di perfezionamento.

Giochi, divertimento e tanta, tanta vela!

Per info: 0309143343  –  scuola@fragliavela.it

 

 

In Fraglia inizia l’era “ecosostenibile”

, ,

Primi passi al circolo desenzanese per una nuova e importante mission: la Fraglia Vela Desenzano diventa “green”.

L’associazione che da 61 anni diffonde con passione l’arte della vela sia come sport agonistico che dilettantistico, non ha mai tralasciato, nell’impartire le nozioni basiche su nodi e andature, anche nozioni relative all’ambiente e all’ecosistema del Garda.

Come evidenzia infatti la presidente della Fraglia Romana Fosson, «ai giovani abbiamo sempre insegnato il rispetto per il lago e la necessità di adottare un comportamento civile nei confronti del territorio che ci circonda. Per questo è quasi naturale per noi ufficializzare questa nuova “green mission”».

Il primo passo da parte del direttore della scuola di vela FVD, Stefano Girelli,  è stato quello di aderire due anni orsono al “Decalogo dell’Ecovelista” pubblicato dalla Federazione Italiana Vela, una serie di semplici regole da promuovere con i giovani (e meno giovani) allievi della scuola.

Si è  così predisposta una zona per la raccolta differenziata e durante i campus estivi: al termine di ogni pasto, i ragazzi sono stati educati a porre i loro rifiuti in maniera corretta, ognuno nel proprio bidone specifico (carta, vetro, umido…).

Inoltre, per i bambini dai 6 agli 8 anni, sono stati organizzati laboratori creativi per realizzare delle barche in miniatura con materiale riciclato.

Da quest’anno l’impegno verso l’ecologia si concentra soprattutto sulla lotta alla plastica monouso. Anticipando la normativa che entrerà in vigore nel 2021, tutti i pasti verranno serviti con stoviglie biodegradabiliin polpa di cellulosa 100%.

Il primo giorno del corso, ogni bambino riceverà una borraccia ecologica personalizzata, dato che in Fraglia sarà predisposto un filtraggio dell’acqua per l’approvvigionamento dei velisti.

Grande attenzione è stata data anche quest’anno, già dal mese di marzo, nei corsi per le numerose scuole che aderiscono al progetto “Velascuola”(ad oggi 25 istituti) all’educazione ambientale, una materia divenuta centrale grazie all’impegno di tutto lo staff che conta più di 20 istruttori.

Differenziando le modalità di esposizione per fasce di età, partendo dai bambini delle scuole elementari sino agli adolescenti, ad ogni corso di vela viene affrontato l’argomento della plastica con filmati, lezioni e attività di sensibilizzazione per ridurre i rifiuti nell’ambiente.

Infine, si sta cercando di coinvolgere le istituzioni del territorio affinché finanzino l’acquisto di un raccoglitore di rifiuti “Sea Bin” da porre nella parte del porto Maratona, costantemente invaso da materiale plastico, accumulatosi per l’inefficienza dell’impianto fognario cittadino.

Verranno inoltre posizionati all’interno del circolo desenzanese cartelloni che, a secondo della zona di interesse, ricorderanno di non lasciare rubinetti dell’acqua aperti, di spegnere sempre le luci, di usare con attenzione i bidoni per la raccolta differenziata, di usare detersivi ecologici, di non sprecare la carta (si stamperà sempre meno) e altre buone norme di rispetto dell’ambiente.

Conclude la presidente Romana Fosson: « Tutti noi dobbiamo iniziare questo percorso di “presa di coscienza” del drammatico  problema che sta affliggendo il pianeta. Dopo la tempesta della scorsa domenica 5 maggio, ci si è resi conto in maniera ancora più tangibile della situazione: sulla banchina della Fraglia, per il forte vento e le onde, è arrivata immondizia di ogni genere, ma specialmente plastica, polistirolo, rifiuti vari… un vero disastro! Sarà mio compito invitare tutti i soci ad attenersi a queste nuove norme di comportamento nella speranza che il nostro impegno possa servire a dare il buon esempio. Insieme al consigliere Aureliano Casuccio, stiamo redigendo un “Decalogo” per i fruitori del circolo e un programma di sensibilizzazione che andrà via via arricchendosi con nuove iniziative».

A giugno, è in programma una conferenza stampa – per i giornalisti ma aperta anche ai cittadini – occasione in cui sarà illustrato il progetto, oltre alle attività estive, e verrà dato spazio a confronti con altre realtà che già da tempo stanno condividendo questa “green mission”.

Francesca Gardenato

FRAGLIA GREEN

, ,

Oggi la Fraglia Vela Desenzano ha sottoscritto il progetto : ONE OCEAN FOUNDATION, al fine di aderire in maniera concreta alla tutela dei mari e dei laghi.

Questo è il primo step del Progetto “Fraglia Green”.

Anticipazioni:

in sede verrà installato un distributore di acqua microfiltrata e a tutti i ragazzi della scuola estiva verrà data in dotazione una borraccia in alluminio (personalizzata);

piatti e bicchieri e posate di plastica verranno sostituiti con stoviglieria  biodegradabili al 100%.

Tutto questo per ridurre al minimo l’utilizzo di plastica monouso nel nostro circolo.

Questo è solo l’inizio, vi terremo informati circa le prossime importanti iniziative!

vai al sito: www.oneoceanforum.org

Open Vela: nuovo posticipo causa burrasca

, ,

Causa meteo avverso la giornata di Open Vela è rimandata. Avviseremo tramite sito e pagina Facebook sulla prossima data.

Esordio sul podio per Steven Borzani con i Fireball

, ,

Esordio più che convincente per i campioni in carica Steven Borzani (FVDesenzano)- Matteo Brescia (VCCampione) alla prima Regata Nazionale Fireball valevole per la Ranking List tricolore disputatasi a Chiavari. Contrariamente alle previsioni, la giornata di sabato regala un meteo favorevole con sole e vento fresco alla prova n.1: condizioni ideali per l’equipaggio gardesano che regola i giovani vice-campioni italiani Carlo Zorzi-Mattia Bordon e il plurititolato Paolo Brescia con Pagliani a prua. Seconda prova con vento a calare e pioggia incombente, ma il copione non cambia per l’attento duo desenzanese; Paolo Brescia ottimo secondo e i veterani Ditto Galletti-Enrica Bertini subito diretro. Domenica mattina di nuovo in acqua, ma il vento ballerino e i temporali che girano nel Tigullio non favoriscono lo sviluppo di una terza prova. Si rimane con la classifica di sabato: Borzani-M.Brescia, P.Brescia-Pagliani e l’ottimo equipaggio misto Giorgia Lippolis col Presidente della Classe Umberto Cocuzza inossidabile prodiere.

La regata di Chiavari era valevole come Nazionale Rankin List per i Contender, un binomio interessante per il futuro di entrambe le classi; si impone il già campione del mondo Lambertini, su Stefano Casadei e il neo gardesano Luca Bonezzi.

” Regatare e soggiornare a Chiavari e sostanzialmente nel Tigullio ” – ci racconta Steven – ” è per me motivo di affezione, ricordi e un vero piacere, non solo legato alla vela; il campo di regata non è mai scontato, anzi molto difficile e ad ogni prova occorre una concentrazione massima, soprattutto in regime di brezza leggera con l’onda e la corrente da avere sempre sott’occhio. Con il fireball è la nostra terza affermazione consecutiva ( l’anno passato è stata annullata), per me, credo, la sesta dopo i successi con l’epica classe Strale quando ho corso con Andrea Vigoni e l’indimenticabile Guglia Gagliardi”.

Durante la premiazioni sono stati conferiti i Trofei Ranking List 2018 nuovamente al duo Borzani-Brescia e il nuovo Trofeo per il miglior prodiere in graduatoria , da quest’anno dedicato ad Antonio Capizza, guru e faro della classe Fireball Italia scomparso l’anno passato, vinto ancora da Matteo “Mett” Brescia.

Cimento Estivo: prima prova!

, ,
Due belle prove con gardesana costante hanno dato il via nel pomeriggio di sabato 13 aprile  all’edizione 2019 del   Cimento estivo organizzato come ogni anno dalla Fraglia Vela Desenzano.
La manifestazione prevedeva un percorso a triangolo nel golfo di Desenzano con due diversi tipi di classifiche: nella categoria “Alfa” si raggruppano  le imbarcazioni con rating TOT FIV (tabelle dettate dalla Federazione Italiana Vela) superiore o uguale a 0.9700, e nella categoria “Bravo” quelle con rating TOT FIV inferiore a 0.9700.
Insieme alle sedici  imbarcazioni in acqua a cimentarsi fra le boe c’era anche il campione di casa,  Bruno Fezzardi, che ha seguito il percorso a bordo del suo Finn.
Al termine della manifestazione la classifica della categoria “ Bravo” ha sancito la vittoria per “ Sfrantummata  di Francesco Salvini, mentre nella la Categoria “ Alfa  (più numerosa), la vittoria è andata al duo Stefano Girelli/ Angelo Barziza su “ Te Dur”. Al secondo posto Piero Barziza su “ Stenella” e terzo “ Commenda “ di Sandro Vinci.
Quarto posto per “ Merrak”   con a bordo gli allievi della scuola di vela e quinto “ Mangiafuoco” di Aureliano Casuccio.
Al termine aperitivo per tutti.
Prossimo appuntamento sabato 18 maggio per la seconda prova di questo combattuto campionato sociale.

Open Vela: posticipato a domenica 28 aprile.

, ,

Causa previsioni meteo avverse, la giornata “Open Vela” è rimandata a domenica 28 aprile. Gli interessati sono pregati di contattare la segreteria per prenotare l’orario di uscita.

Cimento Estivo 2019! Si riparte!!!

, ,

Le veleggiate si svolgeranno nel Golfo di DESENZANO DEL GARDA

PROGRAMMA Sabato 13 aprile  – Sabato 18 maggio – Sabato 15 giugno – Sabato 20 luglio

 

Segnale di partenza:                         ore 14:30

VEDI BANDO ALLEGATO

Domenica 14 aprile: Open Vela in Fraglia

, ,

La vela è libertà, stretto contatto con la natura, spirito di adattamento e di squadra, determinazione e condivisione, sole e vento, evasione e indipendenza. Solo chi ha provato almeno una volta l’ebbrezza della barca a vela sa cosa vuol dire sentirsi cullati dalle onde e appagati dalla straordinaria bellezza della natura.

Per tale motivo anche quest’anno il circolo Fraglia Vela Desenzanoinizia la stagione primaverile con un evento aperto a tutti, dopo il successo delle edizioni precedenti. Torna il prossimo domenica 14 aprileil tradizionale appuntamento di primavera “Open Vela” organizzato dall’associazione sportiva al circolo Maratona, dove la Fraglia Vela ha sede.

Tutti gli amanti del lago e della vela sono invitati a presentarsi dalle 9.30 alle 17, per provare l’emozione di una veleggiata nel golfo di Desenzano del Garda. A bordo delle imbarcazioni, messe a disposizione dai soci e dal circolo, sarà possibile apprezzare l’armonia  della navigazione a vela, in piena sintonia con l’ambiente, immersi in un paesaggio di singolare bellezza.

La partecipazione è gratuita, adatta a tutti, e non presenta alcun tipo di difficoltà. È solo raccomandabile presentarsi con un abbigliamento adeguato: scarpe con suola di gomma, giubbino o giacca a vento, berretto e occhiali da sole. L’uscita in barca è naturalmente soggetta alla valutazione dello skipper in base alle condizioni meteo della giornata.

Per motivi organizzativi, per dare a tutti la possibilità di uscire in barca, è consigliabile prenotare telefonando al numero 030 9143343 oppure inviando un’email a info@fragliavela.itper prenotare il proprio posto.

Francesca Gardenato

54° TROFEO TRIDENTINA – 47° TROFEO VISCONTI

, ,
Fine settimana di regate alla Fraglia Vela Desenzano che apre  la ricca stagione di eventi con la con la 54^ edizione del Trofeo Tridentina e 47° Flavio Visconti.
La regata, valevole quale 1^ prova del Campionato Zonale Classe Dolphin 81 e 1^ prova del Campionato Zonale ORC, è stata organizzata con la sezione desenzanese della Lega Navale Italiana.
Sole e vento hanno  consentito al Comitato di Regata di portare a termine sia la regata costiera di sabato che tre prove, con gagliardo peler, nella giornata di domenica.
Grande partecipazione nella Classe Dolphin 81 che vede al 1° posto “Baraimbodue” di Imperadori/Razzi, timonato da Giò Pizzatti (FVDesenzano), seguono “30 Nodi” (FVDesenzano) timonato da Samuel Naldi e “Twister” (FVDesenzano) timonato da Mattia Polettini. Al 4° posto si classifica “Flipper” (FVDesenzano) timonato da Umberto Grumelli vincitore della regata costiera di sabato, e al 5° posto è “Zerouno” timonato da Stefano Gidoni (SCGSalò).
Nella classifica ORC vince “EAVLE” con Beniamino Zermini (CNBardolino), al secondo posto si piazza “Graffio Vitasol” con Giancarlo Baj (Vela Club Desenzano) e al terzo posto “Lalissa” con Bruno Fezzardi (FVDesenzano).
All’imbarcazione “EAVLE” va il  Trofeo Tridentina, mentre il Trofeo Visconti viene assegnato a “Baraimbodue”.
“Zerouno” con Gidoni vince il premio Armatore/Timoniere.
Un ringraziamento a tutto lo staff: giudici, gommonauti, gruista e, naturalmente, la  segreteria per l’ottimo lavoro svolto.
Un grazie a Roby Assante per la sua imbattibile pastasciutta che ha allietato tutti i partecipanti.
Si ringrazia infine la Cantina Fratelli Trevisani per la gradita degustazione dei loro prodotti vinicoli.