FRAGLIA VELA DESENZANO

  • CAIPIRINHA AD ALTA VELOCITA'

    24/09/2017

    Vince in bellezza la stagione 2017 "Caipirinha" il Melges 32 di Martin Reintjes che si aggiudica la 51^ edizione del Trofeo Alta Velocità. In equipaggio, oltre a Bruno Fezzardi e Nicola Pavoni erano presenti i due "giovani" della Classe 420, Alessandro Perez e Francesco Tira e i "veterani" Enzo Perez e Renato Ongetta.   Vince l'83° Trofeo ANMI ( Associazione Nazionale Marinai d'Italia) "Stenella" di Piero Barziza, primo classificato nella cat. ORC Overall. Nei Dolphin 81, vittoria di "Baraimbo" con Giovanni Pizzatti al timone che si aggiudica il 17° Trofeo Agello, secondo "Flipper" con Nicola Borzani e terzo "Insolente" con Nicola Marini (primo nella cat. timoniere/armatore). Tutti della Fraglia Vela Desenzano. Nel corso della manifestazione sono stati inoltre premiati i giovani atleti delle Squadre 420 e Feva che si sono distinti nel campionato nazionale di Dervio a inizio settembre.

  • 23/24 SETTEMBRE: WEEK END DI REGATE IN FRAGLIA

    16/09/2017

    Week end di grande vela quello del 23 e 24 settembre in Fraglia! Sabato 23 è in programma l'ultima prova del Campionato Sociale 2017. Domenica 24 al via la 51^ edizione del Trofeo Alta Velocità, Trofeo Tito Malaguti  e del Trofeo Agello, in collaborazione con il Circolo Nautico Diavoli Rossi, ANMI Desenzano, Vela Club Desenzano, AV Crema  e Yacht Club Parma. Al termine della giornata premizioni e generi di conforto. Sempre domenica verranno premiati i giovani atleti della Fraglia che hanno partecipato al Campionato Nazionale di Dervio della scorsa settimana.

  • POSTICIPO PROGETTO ITACA

    16/09/2017

    Si comunica che, date le previsioni meteo avverse, la giornata di chiusura del PROGETTO ITACA, in programma per sabato 16 settembre, è spostata a domenica 17 settembre. Il programma resta invariato.

  • PROGETTO ITACA IN FRAGLIA

    05/09/2017

    E' attesa per sabato 16 settembre la giornata di chiusura del progetto Itaca. “PROGETTO ITACA” è un’iniziativa nella quale si tenta di unire la potenzialità della vela all’importanza del processo riabilitativo in ambito oncologico per ……approdare ad “un nuovo modo” di “conoscere”e considerare il paziente nella Sua globalità.La navigazione a vela, esercitata da chi ha forme di handicap sia fisico che di altra natura, potrebbe sembrare a prima vista una sfida, quasi una provocazione, cioè “un tentativo per raggiungere la normalità attraverso un’impresa fuori dal comune (super-normale)”.C’è, è vero, una “sfida”, ma è per tutti: accettare la vita insieme e insieme crescere oppure ritirarsi fuori bordo, a terra, nell’illusione di fondamenti personali più sicuri. Si può quasi parlare di una vera e propria “velaterapia” ed esempi di efficacia in ambiti diversi si possono già ampiamente riscontrare.

  • FOTOREGATA IN FRAGLIA

    05/09/2017

    Si è svolta domenica 3 settembre la prima “Fotoregata” in Fraglia. Su un’idea di Aureliano Casuccio l’evento consisteva in un mix di vela e fotografia. I regatanti si sono cimentati, nel corso della prova in acqua oltre che a reagatare anche a scattare alcune foto, poi sottoposte all’esame di una qualificata giuria della quale ha fatto parte il socio Giancarlo Marini coadiuvato da alcuni membri del Fotoclub Moniga. Primo classificato fra le boe è stato Bruno Fezzardi a bordo di “Larissa”, secondo “Aurora” di Virgilio Vemagi,  terzo “Mangiafuoco” dei coniugi Casuccio, quarto “Nubia” di Lino Bonomi e quinto “Calipso” di Francesco Gorio.  A seguire “Marlisa” di Ennio Marcolini, “Crira” di Renato Gallina e “Sherif” di Vittorio Rebecchi. Classifica combinata: primo “Lalissa”, secondo “Mangiafuoco” e terzo “Aurora”. Premio fotografia più bella a Vittorio Rebecchi. Un plauso a Federica Giorni, Daniela Molteni e Claudia Pascoli per l’impegno profuso a bordo! A seguire, cena in Fraglia con ricchi premi.

Il progetto D284

 

Il progetto D284

Visitaci su

 

Facebook

 

Fraglia Vela è sostenitrice A.I.L. Brescia ONLUS

 

AIL Brescia

Istituzioni

 

Comune di Desenzano sul Garda

 

Federazione Italiana Vela

 

 

Regione Lombardia Sport